Vittoria Lai

Si diploma brillantemente in Canto sotto la guida di Elisabetta Scano presso il Conservatorio di Musica “G.P. Da Palestrina” di Cagliari. Si perfeziona presso il Laboratorio Lirico della Toscana, l’Accademia Alaimo di Palermo, l’Accademia di Alto perfezionamento per voci pucciniane di Torre del Lago, l’Accademia di Alto perfezionamento per l’Opera contemporanea con Alda Caiello e segue corsi con Peggy Bouveret, Bernardette Manca di Nissa, Sonia Prina, Vittoria Mazzoni. Nel 2011 vince il II premio al Concorso Internazionale “Giusy Devinu” e il II premio al Concorso Internazionale “Simone Alaimo”.

Nel 2006 debutta al Teatro Verdi di Sassari nel Der Schauspieldirektor di Mozart. Ha interpretato Amore nel Paride e Elena di Gluck. Nel 2011 è Maria ne I due timidi di Nino Rota al Teatro Verdi di Sassari. Nel 2012 è Anna nel Nabucco di Verdi e Barbarina ne Le nozze di Figaro di Mozart al Teatro Comunale di Sassari e Cagliari. Nel 2013 Giannetta ne L’Elisir d’amore di Donizetti al Teatro Lirico di Cagliari e al Teatro Verdi di Trieste. Nel 2014 è Annina ne La Traviata di Verdi al Teatro Lirico di Cagliari, Zerlina nel Don Giovanni di Mozart al Teatro Comunale di Sassari, la Regina di Samarcanda della Turandot di Busoni, e Kate Pinkerton al Teatro Lirico di Cagliari nella Madama Butterfly di Puccini.

Laureata in Lettere nel 2004 col massimo dei voti e la lode, si perfeziona con un Master in Regia Lirica presso l’Opera Academy a Verona con una Tesi su Il Flauto magico di Mozart. Debutta come regista ne Il trittico di Puccini al Festival Puccini di Torre del Lago, con la regia di Suor Angelica, nel 2014.

Cura la regia del Faust e Don Giovanni di Grabbe per il Teatro Verdi di Pisa, Prima la musica poi le parole di Salieri, per un progetto del Conservatorio Statale di Musica J. Tomadini di Udine, Il piccolo spazzacamino di Britten al Teatro civico di Sassari. Lavora come assistente alla regia per i festival di Torre del Lago (2014, Il tabarro e Gianni Schicchi) Macerata (2017, Turandot), all’Auditorium di Tenerife (2018, L’italiana in Algeri).

  • Wix Facebook page